Rivestimento di un’abitazione con facciata ventilata in legno xilo1934

Pubblichiamo di seguito qualche scatto di un interessante lavoro recentemente ultimato con le facciate ventilate in legno Xilomoenia di Xilo1934: si tratta di un’abitazione privata, situata in provincia di Bergamo, realizzata su progetto dell’architetto Matteo Intra.

In questa casa è stato utilizzata legno di Okoumé, lavorato in listelli con sezione di 42 x 42 mm, per la realizzazione dell’ingresso dell’abitazione e di una pensilina che ospiterà una zona relax a bordo piscina.

L'utilizzo di facciate in legno in architettura è molto apprezzato perché questo materiale naturale conferisce calore ed eleganza; il legno di Okoumé è l’ideale per gli ambienti esterni, poiché caratterizzato da un’altissima durabilità e resistenza all’umidità. Il legno di Okoumé presenta una tipica colorazione rosata che diventa argentea nel tempo e le venature delineano una sinuosa trama.

 

Xilo1934, per garantire la stabilità e la durabilità nel tempo del prodotto svolge in Italia tutte le fasi del processo di lavorazione del legno: dal taglio del legname all'essiccazione, il materiale viene lavorato nello stabilimento produttivo di Rovasenda, in provincia di Vercelli,

Mediante accurati controlli del processo di essiccazione del legno, facciate ventilate in legno XILO1934 e non richiedono alcun intervento di manutenzione: il legno, con il tempo, tende ad ingrigirsi naturalmente assumendo la sua caratteristica colorazione argentata, che rimarrà invariata per sempre.

 

Le facciate ventilate in legno Xilomoenia sono interamente Made in Italy, dal taglio del legno alla lavorazione, e sono un prodotto del tutto ecologico e privo di emissioni nocive.

 

 

news falcone 2

 news falcone 3

 

news falcone 4

 

news falcone 5

 

news falcone 6

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori info su: Informativa Cookie.

Chiudi avviso